Testimonianze

"Ho conosciuto i fiori australiani in uno dei tanti ostacoli di crescita che la vita ci propone. Non volevo utilizzare la medicina classica perché avevo la paura di non poterne più fare a meno; volevo riprendere in mano le redini in consapevolezza. Ho incontrato la dottoressa Marastoni al momento per me opportuno, nulla capita per caso! Grazie ad un percorso consapevole, alla grande empatia e competenza della dottoressa siamo riuscite a costruire " il mio giardino fiorito" e a guardare con un pizzico di ironia, una buona dose di volontà e tanta voglia di ricominciare, ciò che ancora il futuro riserverà."                                                                                                                                                                                                                   Bianca


"Ho conosciuto la dottoressa Alessandra Marastoni in un periodo difficile per la mia salute psicofisica.

Disillusa e amareggiata dalle diagnosi e dalle cure ‘subite’ dai professionisti della medicina convenzionale, ho provato ad avvicinarmi ad una diversa modalità di risoluzione, spinta dall’urgenza di trovare una via d’uscita o quanto meno un sollievo dal mio malessere.

Ho incontrato una professionista autorevole che ha saputo ascoltare in profondità i miei problemi.

Con squisita delicatezza, unita a lucidità, equilibrio e precisione, mi ha suggerito un’ipotesi di cammino che ho accettato senza alcuna resistenza perché l’ho percepita in piena assonanza con i miei bisogni.

Ho sperimentato i rimedi omeopatici, la floriterapia, la fitoterapia, le tecniche di rilassamento profondo ed ho avvertito fin da subito i benefici di un approccio di cura olistico, integrato, focalizzato sulle mie specificità personali.

Non si è verificata alcuna ‘magia’, ma piano piano, con costanza nell’applicazione dei consigli indicati, ho sperimentato un allentamento della tensione e un progressivo incremento delle mie energie psicofisiche. 

Dopo aver superato la ‘ fase d’emergenza’, ho continuato il mio percorso di ricerca, consapevole che ogni squilibrio o dolore del corpo fisico traduce la voce di un disagio dell’anima.

Grazie ai suggerimenti della dottoressa, sono ancora in cammino, anche in una direzione spirituale profonda che mi ha aperto nuovi orizzonti di crescita personale. 

Non potevo ricevere un regalo più grande!"

                                                                                                                                                                                                                     Giulia